0

L’anno sta finendo, la vis polemica no.

Eccomi di nuovo in piedi come Lazzaro! I panettoni, la febbre di Lisa, le adunate familiari, mi avevano spezzato le gambe.

Dunque, risorta, di nuovo al lavoro, mi chiedo una cosa… domani è capodanno. L’anno scorso me l’ero svangata partorendo… un male tragico, ma almeno non avevo il problema del famigerato veglione. Francamente nemmeno ora è un problema che mi toglie il sonno, però un dubbio ce l’ho: ma voi li tenete svegli fino a mezzanotte? Perché lisa ci sta… con un debito pisolino fino alle 22, poi senza problemi tira scemi tutti fino all’1. Già collaudata come esperienza. Ma farsi tirar scemi tra le mura domestiche è una cosa, farlo in compagnia di altri bimbi è un’altra…. intendo dire: quella fase barcollo ma non mollo, vissuta in compagnia di altri nani barcollanti e non mollanti può rivelarsi un boomerang. Roba che il botto “Terra dei fuochi” che sta allarmando gli artificieri della Campania alla fine è acqua fresca… però anche fare mamma-paranoica-t’accido-gli-entusiasmi non mi va.
Faremo boom, terra dei fuochi…. e che DIo che la mandi buona? Abbiamo un giorno per decidere… senza trascurare il vecchio Tito che ha paura dei botti. Se lo lasciamo solo a casa, al ritorno lo troviamo modello trottola che gira su se stesso in preda al panico: ma portarlo insieme ai nani barcollanti e non mollanti renderebbe lo scenario punk: no future.
Ma a proposito di no future…. grazie a dio non abito vicino a piazza della vittoria. Quella cosa in 3 D che stanno sbandierando come il concertone dell’anno mi sembra uno scenario da basso impero, alias “non si esce vivi dagli anni’80”. Il maschio alfa ha già obiettato che con la mia verve di sinistra avrei proposto di raccogliere i mozziconi di sigarette. Non è vero, ovviamente. Ma già il paese Italia non vive un momento facile.. santissimo Iddio, vogliamo almeno difendere e insegnare ai ragazzi il valore della bellezza, dell’estetica e del buon gusto? Costa poco e dà valore aggiunto. Siamo pur sempre una città con una delle più antiche università d’Italia, con una tradizione culturale di un certo tipo…. sputtanarsi così…. parliamone: che c’azzecca Claude Le Boy con tutto questo?
Immagine
Eccallà, così c’ho messo pure la polemica, la pesantezza e lo snobismo di fine 2013. Buon anno!:-)
Annunci
0

…E Buon Natale!

Cari tutti, vorrei augurarvi buon Natale. Qui alla casa della sfiga c’è lisa con la febbre a 40 e la sottoscritta che era tutta orgogliosa per il regalo preso alla sorella. Fino a 15 minuti fa, quando mi ha chiamato per dirmi che se l’è appena comprato, uguale. In compenso l’ordinazione su amazon del regalo al maschio alfa l’ho sbagliata. Arriverà il 31 invece del 24. Olè. Aspetto fiduciosa l’arrivo delle cavallette a bordo di una renna.

Immagine Spero che nelle vostre casupole le cose girino un po’ meglio… mando un abbraccio a ognuno di voi. Ancora BUON NATALE e TANTI BACI ai vostri nani.

0

Febbre post vaccino

Dunque, dunque… oggi ho fatto il vaccino e ora lisa ha la febbre. Piange, non mangia e vuole stare in braccio con la testona calda sul petto. il fattaccio febbre è esploso questa sera, ora dorme… ma voi che esperienze avete avuto con i vaccini (chi li ha fatti)? E quanto dura la febbre? I vostri bimbi come hanno reagito?

Immagine

NSPMST= Non si può mai star tranquilli 😉

Baci

0

Sabato pome con i bimbi: che famo?

Ecco qualche evento per sabato a Pavia! Vi ho già ricordato la festa in pediatria della mattina. Ora passiamo al pomeriggio…

Sabato pomeriggio al cinema Politeama alle 14.30 proiettano “Cattivissimo me 2”, avendo lisa un anno non chiedetemi di cosa si tratta ma se hanno fatto il sequel dev’essere una di quelle cose per cui i bambini vanno matti! Il costo sarà simbolico: 2 euro. A fine proiezione, merenda gratuita per tutti i bambini. Per info e prenotazioni, Settore Istruzione  0382-399445/6.

Chi ha passione per gli animali, sabato non può non portare i bimbi a vedere renne (e al pomeriggio Babbo Natale) al museo di storia naturale di Piazza Botta. Sempre sabato al mattino, c’è anche un laboratorio creativo per bambini dai 4 ai 10 anni per per costruire un presepe un po’ speciale… Invece di pastori e pecorelle la stalla di Betlemme sarà circondata da animali provenienti da tutto il mondo, realizzati dai bambini con le loro mani! (Per informazioni e iscrizioni: 0382 986308 349 6237418 info@ecos-sa.it)

Immagine

  Proseguono inoltre i laboratori promossi da A passi lievi di cui trovate info qua.