Campagna locali “amici dei bambini” a Pavia

Ciao a tutti, mi è venuta in mente un’idea che va a braccetto con un’altra che da un po’ mi frulla in testa. La seconda è trovare un locale in centro a pavia, interessato a mettere una delle sue sale a disposizione dei bambini per l’ora aperitivo-cena nei week end, in modo che il posto possa diventare punto di riferimeno di noi povere coppie con nani annessi che per mangiarci un panino dobbiamo strafogarci stando attenti a non perdere le creature sotto i tavoli. In attesa di trovare questo fantomatico locale – ma se avete idee, sono benvenute – ho pensato un’altra cosa, più semplice e di più facile realizzazione.

ovvero: selezionare un elenco di locali amici dei bambini e renderli riconoscibili su questo blog e sulla loro vetrina (o deve preferiscono) con un adesivo – che devo ancora progettare (c’è qualche grafico che legge che ha voglia di fare un logo?).

Per essere “amici dei bambini” i requisiti, secondo me, dovrebbero essere questi

-avere un fasciatoio

-avere almeno 3 seggioloni (pochi? di più? … forse  dipende dalla dimensione del locale)

-avere qualche set di pennarelli

-avere qualche giochino da costuire -libretto etc.

Un investimento minimo per il gestore, che in cambio ottiene il nostro preziosissimo (!) appoggio, nel senso che dovendo scegliere dove fare aperitivo o mangiare una pizza ovviamente c’è più interesse ad andar lì che altrove. Voglio dire, all’ikea con 150 euro prendi fasciatoio, seggiolone base e pennarelli… alcuni locali, penso alla ca’bella, i seggioloni li hanno già. Devono integrare con poco… in compenso noi abbiamo un po’ meno zavorre da portarci dietro ogni sera. Che ne dite?

Immagine

Chi mi aiuta con il logo? Chi mi aiuta a scegliere i locali in cui proporre la cosa? Io la faccia di tolla di andare a chiedere ce l’ho, però mi servirebbe una mano a pensare ai locali giusti… inutile chiedere a chi punta tutto sugli studenti, penserei piuttosto a chi vuole una clientela famigliare… tipo vi butto lì  i nomi dei locali a cui ho pensato

pizzerie

reggisole

palinuro

la toscana

casa sul fiume

rosso pomodoro

quella in piazza che non ricordo il nome

bar san siro

…..

ristoranti

ca bella

malora

cupolone?

peo?

posta?

…mi date altri suggerimenti?

 

 

Annunci

7 risposte a "Campagna locali “amici dei bambini” a Pavia"

  1. Bella l’idea del logo. Io ho in cuore di effettuare una mappatura virtuale di codesti luoghi, in cui poter descrivere gli aspetti dello spazio predisposto nel locale e quello di cui si può usufruire. Occorerebbe spronare anche altri luoghi deputati all’infanzia nel tentativo di portarli a rivedere gli spazi in funzione dei piccolissimi (Biblioteche, ad esempio).

  2. ciao, sto facendo una mailing con le mamme interessate a partecipare a questo progetto… non si tratterebbe di nulla di impegnativo in realtà, se non condividere insieme i locali da contattare e scegliere insieme il logo. Se ti va, mandami una mail che ti inserisco: ggrotondi@gmail.com ciao ciao 🙂

  3. Pingback: Piscina il Lido: area bimbi | Mamme connesse

  4. bello bello mi piace l’idea! non si sa mai dove andare e spesso mi domando perchè i locali non abbiano un angolo o bimbi o simili… (forse le famiglie con i piccoli sono un tipo di clientela poco interessante perchè impegnativa e ingombrante?)
    Io non sono di pavia ma di Retorbido vicino a Voghera e a volte ci siamo spinti a San Martino da Grillandia per via della stanza bimbi.

    • esatto! adesso stiamo ragionando con le due mamme che avevano lanciato Pavia lattea http://www.comune.pv.it/site/home/il-comune/tempi-della-citta/articolo14994.html per proporre la cosa al comune e vedere se vogliono estendere l’iniziativa. Nel caso non volessero o non avessero soldi ci attiviamo noi in autonomia. Ma vi tengo aggiornate! sarebbe bello anche trovare il famoso locale per l’inverno ma su quello ancora c’è da lavorare nel senso che non saprei a chi chiedere… ma facciamo girare la voce, magari qualche esercente ha piacere a venirci incontro!

      • Agripavia ha una sala ma va vista, loro molto disponibili. Altrimenti propongo la ristrutturazione o la costruzione di un fabbricato in legno vetrato negli orti borromaici! Spazio per laboratori e incontro invernale. Una ristrutturazione simile a quella operata al centro arti opificio terni o la costruzione di una casetta come i laboratori esterni a cinecittà.

  5. Pingback: Pavia è una città a misura di bambini? | Mamme connesse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...