0

Pavia eventi per bambini del week end

Ciao a tutti, ecco il consueto riepilogo degli eventi per bambini e famiglie del week end a Pavia.

Sabato come già anticipato al Circolo via d’acqua c’è l’incontro (per adulti più che per bambini) per discutere del metodo montessori e capire come e se introdurlo nelle scuole di Pavia. Qui tutte le informazioni sull’incontro promosso dall’associazione MontessoriAttiva Pavia.

Sempre domani, sabato 28 febbario, allo Spazio ISV alle ore 16.30 c’è invece COLORINA DELL’ORTO. A  seguire giochi e merenda! Qui tutte le info

E al cinema Politeama prosegue la rassegna: Cartoni che avventura! con la proiezione di Dragon trainer 2

Domenica invece alla mattina alle 11 c’è il consueto laboratorio di argilla ad Agripavia promosso dalla Officina delle arti (prenotazione obbligatoria)

11021144_872599049467070_7098801646039688892_n

mentre a Borgarello in biblioteca c’è questo altro evento

11016714_10206155769679179_28481720677470142_n

Mi segnalate quello che mi sono persa? Bacibaci
Annunci
0

Cosa succede davvero alle scuole Muzio e Malcovati?

A chiarimento dell’articolo uscito oggi sulla Provincia Pavese, precisando il post del Sindaco De Paoli, aggiungo che per quanto riguarda le scuole depotenziate Muzio e Malcovati, per andare incontro alle richieste dei genitori, si è deciso di fare questo compromesso spiegato con queste parole nella pagina facebook del nostro blog da una mamma che ha seguito “il caso muzio e malcovati”: Le sezioni dei piccoli a Muzio e Malcovati NON saranno attivate. Ma accoglieranno, con sistema verticale, alcuni nuovi ingressi fino a capienza massima (50). Sono i fratelli e le sorelle di bimbi/e già frequentanti le due scuole materne”.

Questo quello che mi ha appena ribadito l’assessore Ilaria Cristiani: “I genitori della scuola Muzio e della scuola Malcovati erano stati invitati a segnalare in concomitanza con l’iscrizione, la presenza di eventuali situazioni di disagio. Alla luce dei risultati delle iscrizioni sarà possibile accogliere in queste scuole i bambini di tre anni che abbiano almeno un fratello o una sorella frequentante le scuole Muzio e Malcovati nel prossimo anno scolastico. Tutte le famiglie in questa condizione saranno contattate dal settore istruzione del Comune. Come abbiamo sempre detto le scuole Muzio e Malcovati funzioneranno su due sezioni a organizzazione verticale. Cioè 2 classi che comprendono bambini di 3, 4 e 5 anni”.

1

Scuola montessori: come funziona? Un appuntamento per saperne di più

Sabato 28 febbraio dalle ore 15 presso il Circolo Via D’Acqua in viale Bligny 83 a Pavia si terrà un incontro per la realizzazione di una scuola parentale a metodo Montessori a Pavia.
La maestra Francesca, che gestisce la scuola parentale Montessori di Avigliana (To), racconterà la sua esperienza e risponderà alle eventuali domande.
L’incontro è voluto da alcuni genitori del gruppo MontessoriAttiva – Pavia interessato all’apertura di una scuola parentale a metodo Montessori per bambini dai 2/6 anni a Pavia. Ed è aperto a tutti gli interessati, con l’intento di condividere il progetto e realizzarlo presto!
Si propone una scuola dell’infanzia che permetta ai bambini di essere protagonisti del loro apprendimento, attraverso il piacere del fare e del collaborare, accompagnati dall’adulto che li aiuta a fare da soli.
“L’educazione è un processo naturale effettuato dal bambino, e non è acquisita attraverso l’ascolto di parole, ma attraverso le esperienze del bambino nell’ambiente” Maria Montessori.
(L’incontro è gratuito. Per rimborsare le spese di viaggio alla relatrice, chi lo desidera potrà lasciare una piccola offerta)
11001920_952335631444522_1954148455238471032_n
0

Carnevall e altri appuntamenti a Pavia per bambini

Ciao a tutti vi ricordo gli appuntamenti del week end – 21 e 22 febbraio – per bambini a Pavia

Domani finalmente c’è la parata del Carnevall: ritrovo ore 15 in piazzetta Azzani (vicino a san michele).

Programma+x+web

per chi vuole al pomeriggio ci sarà anche il progetto Cartoni che passione! promosso dal comune: domani alle 14.30 al Politeama si proietta Pinguini di Madagascar.

Oppure ci sono i labortatori di Sara Bosastra

10983423_1531516617137065_3544497169443108829_n

O quelli di A passi lievi

10993456_730740597039064_4016375694981343266_o

e questo

perepepc3a82

Domenica invece c’è il laboratorio di Paspartù ad Agripavia (via Omodeo 11) alle ore 11: è rivolto a grandi e piccini, per apprendere l’antica tecnica di produzione di fogli di carta artigianale con l’utilizzo di semplici telai e di pasta di cellulosa ottenuta da materiale di riciclo. I partecipanti potranno creare fogli davvero unici e originali e potranno personalizzarli , decorandoli con materiali naturali e di recupero. Il costo previsto è di € 8 a persona, Per info e prenotazione (obbligatoria): tel. 338.37.85.826 / 377. 95.20.436 – info@paspartulab.it

Per gli altri al pomeriggio c’è la lettura animata alla bottega del caffè (c.so Garibaldi) ore 16.30

10974445_10206138077519248_7230862714540456277_o

Link
0

“Le vaccinazioni di massa sono state una delle grandi conquista dell’età contemporanea e hanno permesso di debellare malattie che causavano la morte o l’invalidità di milioni di persone. Ma oggi i pregiudizi e alcune tragedie individuali spingono molte persone a diffidare dei vaccini. Il risultato è che alcune malattie quasi scomparse in occidente, come il morbillo, ritornano”.

Qui un reportage del New York Times spiega a cosa servono i vaccini, perché sono importanti e perché la diffidenza per la medicina nasce spesso da una cattiva informazione.

0

UN LOCALE A 5 BAVAGLINI!

Ecco un blog di locali per bimbi che parla della a noi nota locanda della contea!

thebabyfriendly

ecco un post che da tempo volevo fare!

Recensire un ristorante che ha tutte le caratteristiche dell’essere babyfriendly: la Locanda della Contea, che si trova a Torre d’Isola, vicinissimo a Pavia.

Ci sono già stata varie volte, sempre in compagnia di amici che come noi hanno un bimbo piccolo, e ci siamo sempre trovati bene.

Il locale nasce sulle spoglie dello storico bar Trappers, che per anni è stato punto di ritrovo di giovani (e meno giovani) di Pavia e dintorni, e cui adesso è stata data una nuova allure di stampo più bucolico, con arredamento campagnolo nell’accezione buona del termine, più dedicato alle famiglie, ma non solo.

Il menù è focalizzato sui prodotti del territorio e viene aggiornato in relazione alla stagionalità delle materie prime. Molti prodotti sono a km0, per esempio il riso è prodotto dalla azienda agricola dei proprietari.

Le possibilità di parcheggio sono ampie, del…

View original post 295 altre parole