Book Exchange: una catena di…libri!

Se frequentate i social è molto probabile che in questi giorni abbiate ricevuto l’invito da parte di qualche contatto a partecipare al Book Exchange. Ma cos’è? Il Book Exchange è un’iniziativa che consiste nel regalare un libro ad un bambino per fare in modo che il proprio ne ottenga fino a 36.

L’invito di solito recita così:

“Sto cercando 6 mamme o future mamme, nonne o zie che hanno voglia di essere coinvolte. Lo scambio consiste nell’inviare 1 libro a un bambino e anche il vostro riceverà dei libri. Secondo me è bellissimo ricevere libri che altre mamme hanno scelto per il nostro piccolo. Chi vuole partecipare? Non conta l’età del vostro bimbo, non vi preoccupate, riceverà libri adatti a lui! Conta il crederci e l’essere corrette. Se volete partecipare scrivetemelo e vi spiegherò le regole. Forza e coraggio io ho già iniziato Chi partecipa? Dai scrivetemi che vi spiego tutte le regole. Io l’ho fatto e per ora sta funzionando!”.

libriInsomma una sorta di catena di Sant’Antonio che invece di scambiarsi messaggi porta fortuna, vuole promuovere la lettura per l’infanzia con una costruzione a “schema piramidale”.

 

Ma come funziona book exchange? Se si aderisce all’iniziativa questi sono i passi da fare. Si invia a 6 mamme il messaggio che si è ricevuto che recita più o meno così:

Benvenuto al Book Exchange per bambini!
Ecco come funziona
1) Spedisci 1 libro nuovo al bambino numero #1 della lista.
2) Elimina il bambino numero #1 e metti in prima posizione il numero #2
3) Inserisci al numero #2 il nome del tuo bambino, indicando la sua età
4) Copia sulla tua pagina Facebook il mio invito, e poi invia il regolamento in privato ad almeno 6 mamme che hanno deciso di partecipare!
Ti prego di comunicarmi se non riesci a completare questo gioco o se cambi idea entro 1 settimana, dal momento che non sarebbe corretto far aspettare troppo a lungo i bambini che hanno deciso di partecipare. Puoi acquistare il libro in un negozio e spedirlo tu stessa, oppure per risparmiare tempo, ordinarlo online e farlo spedire direttamente al tuo piccolo lettore adottivo Presto il tuo bimbo dovrebbe ricevere 36 libri.

Ma davvero funziona? Ci sono alcune perplessità.
Gli esperti di matematica hanno qualche dubbio sul fatto che chi partecipa riceva davvero 36 libri (trovate la spiegazione qui).
Ma se il numero non vi interessa e ritenete simpatica l’idea dello scambio/dono, allora potrebbe essere l’iniziativa che fa al caso vostro!

Ma come partecipare concretamente? In vari modi.
Potete acquistare i libri online e farli spedire direttamente al bambino al primo posto del vostro messaggio. Oppure potete recarvi in una libreria e farvi aiutare nella scelta del libro più adatto all’età del bambino e poi spedirlo voi stessi.

Un’altra possibilità (forse la più carina) è quella di donare un libro che il proprio bimbo non usa più ma che ha apprezzato. In questo modo si risparmia e si fa circolare un libro che è stato importante per voi e magari potrebbe esserlo anche per qualcun altro.

Un’altra perplessità è quella legata al fatto che la catena Book Exchange sta facendo girare indirizzi privati tra persone che non si conoscono (magari amici degli amici degli amici). Vero. Si tratta di fidarsi. Sarò ingenua e sognatrice ma forse è proprio per questo che l’iniziativa mi piace: fa girare doni (libri) “pensati” e si basa sulla fiducia tra le persone. Roba rara di questi tempi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...