Gli eventi del week end

Ciao a tutti in attesa del Carnevall, la parata di carnevale del 22 febbraio – segnate in agenda – promossa come ogni anno da moltissime associazioni di Pavia, tra cui la nostra, vi proponiamo alcuni eventi previsti questo week end.

82914916_10158187542958083_1569573919759794176_o

Torna come ogni sabato la bella rassegna di per ragazzi al teatro Volta (p.zza Salvo D’Acquisto 1) questa volta non più con un film ma con lo spettacolo teatrale “Il principe e il povero” ispirato a uno romanzo del mitico scrittore americano Mark Twain (quello delle avventure di Tom Sawyer e di Huckleberry Finn).

Qui trovate altre informazioni utili

Al parco Rossignoli del borgo già questo sabato sarà possibile avere invece un assaggio di carnevale con una parata in maschera e giochi di carnevale dalle 15.30 in poi. La parata partirà dal parco Rossignoli alle 15:30 e arriverà in Aps in via dei Mille alle 16:00, Qui si farà merenda, giochi e musica. L’ingresso è a offerta, il raccolto viene devoluto per l’acquisto di un gioco da installare nel parco Rossignoli.

85075464_10156559964565755_3721442540390449152_n.jpg

 

Al Museo di scienze naturali Kosmos invece sarà possibile vedere la stupefacente mostra sugli “squali, predatori perfetti“: gli organizzatori assicurano che Sarà possibile toccare con mano oltre 30 modelli di squali a grandezza naturale per conoscere caratteristiche e abitudini di questi animali simbolo per eccellenza del terrore di mari e oceani.

A Certosa di Pavia invece ci sarà questo evento in biblioteca

86183464_2552026215075312_4576404691746816000_o.jpg

DOMENICA

84068769_2202252710070109_2504456539092287488_o.jpgDomenica pomeriggio alle 15:30 ai bambini sarà possibile fare una visita guidata alla mostra dei Musei civici dedicata ad Antonello da Messina.

 

Alle 16.30 invece continua la rassegna per i piccoli di In scena veritas al Teatro Mastroianni di San Martino. Questa volta andrà in scena La principessa Capriccio. Una principessina campionessa assoluta di capricci, cresciuta in un regno i cui servitori indossano sempre i guanti – per le troppe piante grasse – e i tappi per le orecchie – per la musica ad altissimo volume – che sembra proprio irrecuperabile.  Ma un giorno arriva uno strambo istitutore, venuto da chissà dove con il suo retino avvisato da chissà chi della tragica situazione, e tutto cambia.

 

Buon week end a tutti 🙂

Giuliana R.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...