1

Piccoli così per la giornata del prematuro

293-cropped-w1020-h400-of-1-ffffff-screen-shot-2016-10-10-at-164053

Ciao a tutti. Ci tengo molto a segnalare l’evento Piccoli così, che si terrà domenica prossima 20 novembre, a partire dalle 15, alla sala conferenze del Broletto, in occasione della giornata del prematuro che sarà, nello specifico, domani, giovedì 17 novembre. Verrà proiettato il film documentario di Angelo Marotta, ci sarà un rinfresco e della animazione per bambini. L’ingresso è a offerta libera, i fondi raccolti saranno devoluti all’associazione di genitori di prematuri Aiutami a crescere, per sostenere i progetti all’interno del reparto di Patologia neonatale del San Matteo.

Da mamma di due bimbi che hanno rischiato grosso di nascere prematuramente – anche se poi per fortuna nostra è andato tutto bene – mi sento parecchio sensibile all’argomento e sono felice di diffondere (cercherò anche di partecipare) a questa giornata.

Per saperne di più potete anche visitare il sito dell’associazione: http://www.aiutamiacrescere.it.

Chiara

Annunci
1

GiocAbile: il gioco è un diritto di tutti

1619403_845430418828016_5620637938860967651_n-1Ciao a tutti, ci hanno informato da più parti su un’iniziativa riguardante un tema che sta a cuore a tutte le mamme connesse, che credono nell’importanza dell’inclusione come momento di crescita per tutta la società. Per cui ve la segnaliamo più che volentieri e vi invitiamo a contribuire e a partecipare.

11281995_10206970833648888_1253623080_n

Il progetto GiocaAbile è portato avanti dalla UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) e nasce dal desiderio di rendere davvero reale il diritto al gioco per tutte le famiglie e per tutti i bambini (così come previsto dalle convenzioni Onu per il diritto del fanciullo e per i diritti delle persone con disabilità).

Uildm Onlus Pavia si sta impegnando nella raccolta fondi per acquistare una giostra inclusiva (utilizzabile quindi da tutti i bambini, anche quelli su sedia a rotelle) da posizionare al parco giochi della Vernavola. Il progetto ha l’appoggio dell’amministrazione comunale di Pavia e ha l’obiettivo di installare una giostra nuova all’anno.

I volontari della UILDM saranno presenti a BeerFood, la manifestazione che si tiene al Castello dal 4 al 7 giugno, per illustrare il progetto nei dettagli e raccogliere fondi. La giornata di domenica 7 sarà tutta dedicata all’organizzazione, con tante attività anche per le famiglie e i bambini, con spettacoli, truccabimbi e un’apericena solidale. Qui trovate tutte le informazioni e il programma della giornata.

10621085_10206970831688839_900740578_n

Mi raccomando! Includere è l’unica via… Personalmente sarò senz’altro presente.

A presto e buona settimana a tutti 🙂

by Chiara

0

Nuovo appuntamento per mamme a Pavia

Ciao a tutti l’altro giorno mi ha scritto Manuela, una neo mamma che ha deciso di contribuire attivamente a rendere Pavia più amica dei bambini. Cos’ha fatto? Ha organizzato il mercoledì delle mamme al circolo vie d’acqua di Viale bligny. Il nome è evocativo: Non solo latte.

Dà appuntamento a tutte noi ogni mercoledì dalle 16 alle 18, con o senza i bimbi per fare quattro chiacchiere, passare il tempo, bersi un caffè e scambiarsi qualche idea. Per info: nonsololatte.pv@gmail.com

Ecco il volantino

10404506_10204353064219281_1737137773454525407_n

0

Il nuovo libro di Vanessa Navicelli, una ragazza pavese

Cari tutti, mi è arrivata una mail da una scrittrice di Pavia, Vanessa Navicelli, che mi segnalava l’uscita di un suo libro autoprodotto “Un sottomarino in paese”  (9,14 euro) disponibile anche in Ebook (0,99)  È un libro per bambini e ho pensato di segnalarvelo, magari pensiero per il figlio di qualche amica che fa gli anni.

Ecco qua il video promozionale:

Si tratta di una una fiaba illustrata (13 illustrazioni ad acquarello e pastello) per lettori dai 6 anni in su. Lo descrive così: “Una storia buffa/surreale a sfondo pacifista, che parla della guerra e della solitudine che porta con sé, della solidarietà e dell’integrazione (perché il protagonista è un “elemento estraneo” che arriva in una comunità completamente diversa da lui…) in maniera semplice e divertente. L’intento era quello di far sorridere e riflettere. Spero di esserci riuscita!“. È sia in italiano che in inglese (presto anche in spagnolo.

Se vi interessa acquistarlo qui trovate un po’ di info, se no è disponibile su Amazon, Google Play, Smashwords, iTunes, Kobo, inMondadori, la Feltrinelli e Nook.

locandina 32x45blublu con telefono

0

Famiglie affidatarie? A settembre parte il corso

Ciao a tutti! Eccoci rinati dalle ceneri e soprattutto dal trasloco. In attesa di tornare a segnalarvi gli appuntamenti settembrini per i bimbi di Pavia vi indico questa iniziativa sull’affido. Praticamente di tratta di diventare famiglie affidatarie di bambini che una famiglia già ce l’hanno, ma temporaneamente si appoggiano su di voi, che dovreste aiutarli in un percorso di crescita consapevole finalizzato alla maturità e magari a un ritorno alla famiglia originaria.

Permetto che è una cosa che mi piace molto e non escludo in futuro di prenderla in considerazione. Intanto vi indico  che c’è il Progetto Affido della Fondazione L’Albero della Vita (attivo in Lombardia) che finora ha permesso a più di 80 bambini e ragazzi di sperimentare l’accoglienza di famiglie affidatarie.

Il 17 Settembre a Milano partirà il prossimo percorso per aspiranti famiglie affidatarie. Gli interessati possono telefonare al 331-3316525, contattare all’indirizzo e-mail affido@alberodellavita.org oppure compilare il form online sul sito

ti_racconto_laffidam_

vi abbraccio tutti, buon rientro e buon fine vacanze a voi 🙂

0

Superschiappone al servizio del bene

prima o poi l'amore arriva. E t'incula.

Una schiappona è quella che, da ragazzina, durante l’ora di ginnastica dice di aver dimenticato la roba a casa e si va a sedere sui materassoni della palestra con aria contrita, ma forte della propria astuzia.

Una schiappona la riconosci perché almeno quattro volte al mese si avvicina alla professoressa di educazione fisica e le sussurra all’orecchio che è indisposta e si va a sedere sui materassoni della palestra con aria dolente, forte del proprio ciclo ciclonico.

La stessa schiappona le poche volte che si ricorda la roba e non è indisposta si infila un paio di ciclisti neri lucidi, una maglietta bianca e delle Superga blu totalmente inadatte all’attività fisica e corre svogliata tenendosi la milza, non senza prima essersi legata una felpa intorno ai fianchi. Conosco generazioni di schiappone anche molto magre che, per mimetizzare il sedere ritenuto troppo grosso, sono andate in giro per anni con quell’inseparabile mantello…

View original post 215 altre parole

0

…E brava la mamma pasticcera!

Cari mamme e papà, dopo l’artista che colora i pancioni, vi segnalo questa supermamma pavese pasticcera che fa delle torte decorate simpaticissime

1982166_237480519769467_116896078_n

28065_237480209769498_476586762_n

le prepara sia per battesimi o cerimonie che per feste di compleanno e potete tranquillamente vedere su facebook i suoi lavori e se volete contattarla: la sua pagina si chiama favola di zucchero!

1925090_237444383106414_197928909_n

Se ce la fa organizzerà anche un laboratorio per mamme che vogliono cimentarsi, nel caso vi tengo aggiornate! intanto godetevi questi (dolci) capolavori! 🙂

baci a tutti!