0

Le vacanze delle Mamme Connesse: ci consigli un posticino?

 

941555_10151676153575396_524201790_n

Il tempo delle vacanze è qui. Evviva! Qualcuno di noi è già stato al mare o in montagna, altri si godono le meritate ferie ora. Altri ancora partono tra poco, pochissimo. E speriamo che per tutti sia così.

Anche le Mamme Connesse partono o stanno per partire e quando partono cercano posti a misura di bimbo e di famiglia. Posti dove stare bene con creature piccine e (spesso) esigenti. Posti comodi o non troppo scomodi e belli per tutti, dalle mamme ai papà ai figlioli. Insomma posti kids friendly, come si dice ora, nel nostro parlare inutilmente infarcito di anglicismi.

A questo proposito, care Famiglie Connesse, ci è venuto in mente di ‘fare rete’ e far girare dritte e consigli. Perciò se durante le vostre brevi o lunghe vacanze passate odierne o future vi capita di imbattervi in un posto o un servizio che vi sembrano a misura di famiglia e di bimbo, segnalatelo. Può essere un albergo, un ristorante, un area pic nic, una spiaggia, una casa in affitto e altro ancora. Mandateci foto, indirizzi, impressioni.

Condividete le preziose informazioni con le altre mamme e papà. Fatelo usando il nostro gruppo su Facebook oppure mandandoci una mail all’indirizzo mammeconnesse@gmail.com, se avete voglia di scrivere una recensione più dettagliata.

IMPORTANTE! Ricordatevi quando ci segnalate il vostro consiglio o la vostra recensione sul gruppo Facebook di mettere nel testo l’hashtag #vacanzeconnesse.

Grazie allora in anticipo per i buoni consigli e Buone Vacanze (s)Connesse a tutti noi!

 

Annunci
0

Trenitalia: “io viaggio in famiglia”. Conoscete la carta?

galleria2b

Buongiorno a tutti! Alcuni di voi ne saranno già a conoscenza, agli altri segnalo questa informazione: se intendete fare gite in treno di breve distanza, non uscendo dai confini regionali, sappiate che i figli fino a 14 anni viaggiano gratis.

Satellite
Qui trovate tutte le informazioni che dovete sapere e il modulo da compilare per esonerarli. Considerate che viaggiano gratis anche su bus urbani ed extra urbani. Lo sapevate già?

Per avere l’esonero basta scaricare questo modulo, compilarlo e darlo all’azienda di trasporto, insieme a due fototessere del figlio e a una copia della carta d’identità. In cambio vi danno una tesserina nominale da tenere sempre con voi.

La tessera viene rilasciata direttamente da LINE presso la sede in Via Donegani 7/15 a Pavia. Bisogna presentarsi negli orari di apertura degli uffici (8.30/12.30 – 13.30/16.30 dal lunedì al giovedì, 8.30/12.30 – 13.30/15.30 al venerdì) muniti di autocertificazione, fototessera a colori e copia della carta d’identità del richiedente e la tessera verrà stampata e rilasciata subito.

Ora potrei dilungarmi nel suggerirvi mete turistiche per sperimentare la carta: ve ne dico solo una su tutte! Essendo io del Lago Maggiore, vi consiglio una gita a Villa Pallavicino. Per i bambini 0-10 anni è perfetta. Dentro trovate animali, parco giochi, baretti… vicino c’è il lago. Voto: 10 con lode. Ci arrivate in treno facilmente: linea milano – domodossola. Scendete a Stresa (1 ora circa) e a piedi in 5 minuti siete lì.

67825

I baretti non sono proprio a buon mercato, quindi se vi portate pranzo al sacco risparmiate. Anche perché l’ingresso alla villa costa 9 euro. Però la gita merita. La vista è spettacolare e i bambini si divertono sempre molto. Garantito 🙂