Archivi tag: aree verdi pavia

Pavia, 2 luglio di giochi

chess-game-341028_960_720.jpg

Ciao a tutti, è arrivato anche il mese di luglio, per molti di noi (non per i nostri bimbi!) le vacanze sono ancora abbastanza lontane, ma penso che, da ora a settembre, gli eventi e le iniziative per i bambini a Pavia latiteranno un po’. Riprenderò a fare tutti i giovedì/venerdì il post eventi a partire da settembre e cercherò comunque di andare avanti a segnalarvi qualche opportunità utile che dovesse emergere in questi mesi estivi per chi è in città, oltre a varie altre tematiche.

Intanto, vi dico che sabato 2 luglio ci sarà l’ultimo degli eventi legati al Progetto Quartieri No Slot: dalle 15 alle 18, è in programma l’iniziativa Giocacrosione, appunto al giardinetto di piazzale Crosione. Ci saranno i giochi di una volta, scacchi da giardino e da tavolo, truccabimbi, i giochi di legno e da strada, a cura delle associazioni Educatamente, Giocolarte e Le Torri. Alle 16 merenda per tutti, in basso la locandina.

locandia-quartieri-no-slot-2-luglio-page-001.jpg

Ci risentiamo durante l’estate e sicuramente a settembre, anche con qualche iniziativa in più targata Mamme connesse ;-).

Buone vacanze e buona estate a voi e ai vostri bimbi!

Torna Di palo in frasca

13095819_560409494127079_2358489526159276718_n

Ciao a tutti, sta per partire la seconda edizione del festival per le famiglie Di palo in frasca, che si svolgerà a Pavia alla Cascina Bosco Grande il 27 maggio e nel weekend (28 e 29 maggio) al Centro Artemista di Spessa Po, con orari dalle 16.30 alle 23 il venerdì e il sabato e dalle 10 alle 19 la domenica. Il festival, dedicato all’arte, alla cultura e all’ambiente per grandi e piccoli è promosso da Arca, una rete di associazioni del territorio (Amici dei boschi, Artemista, Energetica e Teatro viaggiante) e presenta un ricco programma di attività per accrescere la sensibilità ambientale anche dei più piccoli, attraverso il contatto diretto con la natura, l’arte e la cittadinanza attiva.

L’edizione di quest’anno ha come tema la bicicletta, che troverà diverse espressioni nelle giornate del festival: spettacoli, mostre animate, escursioni e la presentazione del progetto VENTO, la ciclabile che unisce Venezia e Torino, raccontata da uno dei protagonisti (il professor Paolo Pileri del Politecnico di Milano).

Bambini e i genitori verranno coinvolti attivamente, grazie a laboratori, spettacoli, musica e momenti di gioco che si alterneranno nelle tre giornate all’aria aperta. I più piccoli potranno cimentarsi con la palestra di giocoleria, imparare come si accudisce un asinello, osservare il cielo notturno con il telescopio, assistere a spettacoli itineranti che parlano di paesaggio e ambiente. Saranno inoltre disponibili un servizio di ristorazione che offrirà prodotti sostenibili e un’area pic-nic attrezzata.

L’ingresso è libero fino ai tre anni, è previsto un biglietto ridotto a 2 euro dai 4 ai 12 anni, 3 euro per gli adulti. Il ricavato dell’iniziativa contribuirà a sostenere le attività di educazione ambientale del Progetto ARCA-Associazioni in Rete per la Cultura e l’Ambiente.

Gli organizzatori consigliano la prenotazione per il laboratori e per chi avesse necessità di noleggiare la bicicletta, ai numeri 0382.303793 e 335.1095279 o all’indirizzo arcapavia@gmail.com. In caso di maltempo le attività si svolgeranno in forma ridotta, ma comunque fedeli allo spirito dell’iniziativa.

Alla pagina Facebook dipaloinfrasca e qui trovate il programma completo dei tre giorni e ulteriori info.

A presto!

7-8 maggio con i bambini a Pavia

volpe

Ciao a tutti, non sembra vero ma siamo già al primo weekend di maggio, l’ultimo prima della grande festa di Bambinfestival!. Ci sono tanti eventi per i bambini a Pavia anche in questi 7 e 8 maggio, eccoli.

Sabato 7 maggio

In via Marconi dalle 15 ci sarà il primo pomeriggio dedicato al progetto Quartieri no slot, a cui abbiamo aderito anche noi con l’associazione Mo amme connesse. Si tratta di una serie di iniziative volte a sostenere i locali che, per scelta, hanno deciso di non installare slot machine. Ci sono tanti appuntamenti anche per i più piccoli, qui e in basso tutte le info e i dettagli del programma.

13166_3_7-maggioprogramm

In via Moruzzi 23 (Pavia ovest, nell’area del raccordo dismesso) sempre dalle 15, c’è l’iniziativa C’era una volta… Giochi di strada, che rientra nel programma di eventi per il recupero della via. Tutti i bambini potranno portare dei giochi, ci saranno anche delle animazioni e degli spettacoli con la compagnia teatrale Improvvisamente e con Giocolarte e una merenda: qui le informazioni nel dettaglio.

Al Museo della Tecnica Elettrica dalle 15.30 c’è il laboratorio ‘Tutti reporter’ dedicato alle tecniche giornalistiche. I bambini di 5 e 6 anni potranno dedicarsi alle illustrazioni, i più grandi (fino ai 15 anni) a imparare il mestiere di reporter, per realizzare un vero giornale insieme. Qui trovate tutti i dettagli, i costi e i contatti per avere più informazioni. Prenotazione obbligatoria entro oggi.

Alla libreria Favole a merenda di via Mirabello, alle 16.30, laboratorio creativo ‘Oh che bel castello’, organizzato da MeravigliosaMente, per bambini dai 4 anni in su. Con materiale di recupero, forbici, colla e colori i bambini potranno realizzare un vero castello medievale. Costo 7 euro, per prenotarvi: 0382.468985 (numero della libreria), favoleamerenda@virgilio.it, oppure potete contattare direttamente l’associazione: 349.4501751 (Chiara).

Domenica 8 maggio

Alle 11, alla Libreria Delfino, ci sarà la presentazione, con gli autori, del libro Matteodoro, tutto dedicato (un tema secondo me formidabile) agli errori e alle storie che nascono da loro. Ci sarà anche un laboratorio per bambini dai 4 agli 8 anni, che potranno scoprire che “Sbagliando si inventa”. Bellissimo 🙂 Qui qualche info in più.

Dalle 10.30 alle 12.30, al Bosco Grande ci sarà una passeggiata per giovani esploratori dai 4 ai 6 anni (accompagnati da un adulto): “Chi vive al Bosco Grande?”. Seguendo un percorso di giochi e curiosità, si scoprirà dove vivono gli animali più simpatici e quelli più dispettosi. Attività su prenotazione: 0382.303793 (lasciare anche un messaggio in segreteria telefonica), info@amicideiboschi.it.

Iniziativa per bambini anche al Bosco Negri: dalle 15 c’è “Insettolandia”, un pomeriggio tutto dedicato alla scoperta e alla conoscenza degli insetti. I bambini potranno osservarli da vicino e costruire il proprio condominio per insetti (bug-box) da portare a casa. 15 euro con merenda bio, 7 per i soci Lipu. Per contatti e prenotazioni: 0382.569402; oasi.bosconegri@lipu.it.

Al Viridea Garden Center di San Martino Siccomario dalle 15.30 alle 18.30, c’è un evento dedicato alla festa della mamma: i bambini saranno invitati a decorare un t-shirt, che potranno poi portare a casa, realizzando con i colori per tessuto un ritratto della propria mamma. Successivamente, indossata la t-shirt e altri accessori messi a disposizione da Viridea, potranno farsi ritrarre insieme alla mamma sul set di un photo booth. Iniziativa gratuita e aperta a tutti.

Al Centro Acli della Torretta (via Torretta 14, parco della Vernavola) dalle 14.45 alle 16.45 (si può arrivare dalle 14.30) c’è la prima di una serie di iniziative dal titolo “Gioco con l’inglese“, per bambini dai 3 ai 6 anni. Due ore di “games and songs” con Dave Accornero giovane insegnante di madrelingua inglese. Costo 8 euro, massimo 20 bambini. Per prenotarsi: info@aclipavia.it.

Dalle 12 infine, a Torre d’isola, ci sarà la festa di primavera del comune, con un ricco programma di eventi che trovate qui.

Per tutto il weekend poi, in Borgo Ticino, c’è la festa di Oltre il ponte, a tema medievale, con eventi pensati anche per i più giovani: qui il programma nel dettaglio.

Ditemi se vi risulta altro 🙂

Buon fine settimana a tutti!

Chiara

Weekend coi bimbi a Pavia, gli appuntamenti

150309_matisse

Ciao a tutti, per questo fine settimana sono previsti, tra le altre cose, un paio di eventi interessanti nelle librerie della nostra città.

Sabato 7 novembre alle 16, alla libreria Favole a merenda a Mirabello ci sarà Debora di Magicascienza che terrà il laboratorio di educazione alimentare ed esperimenti scientifici I colori del cibo. Per bambini dai 5 anni, costo 8 euro a bimbo. Per prenotazioni contattate la libreria al numero 0382.468985 oppure favoleamerenda@virgilio.it.

11260644_926661220742207_3075980861402795253_n

Domenica 8 alle 16 presso la Nuova Libreria Il Delfino avrà luogo invece il laboratorio per bambini dai 4 anni in su Nel giardino di Matisse, a cura dell’associazione PasparTù e le porte dell’immaginazione. Una divertente caccia al tesoro con una serie di indizi presenti in una misteriosa valigia permetterà ai bambini di scoprire l’identità del grande artista Henry Matisse e di conoscere la sua particolare maniera di “dipingere con le forbici”. Successivamente, i partecipanti si cimenteranno nella produzione di un libro nel quale potranno sbizzarrirsi a inventare giardini fantastici, sperimentando la tecnica delle gouaches découpées. Il costo è di 10 euro a bambino, per info e prenotazione (obbligatoria): 338.37.85.826-377.95.20.436; paspartulab2@gmail.com.

12186271_1230311453661554_2977774118171656996_o

Se sabato mattina qualcuno volesse partecipare alle lezioni aperte dei corsi di musica per bambini MLT Audiation Institute tenuti da Mattia Palagi, può prenotarsi fino all’ora di pranzo di oggi. I corsi si tengono presso l’Asilo Nido Il Bruco, questi gli orari delle lezioni aperte: – 10:00 bambini 0-3 anni (nido); – 10:45 bambini 3-5 anni (materna). Per prenotazioni: Mattia Palagi, 328.6746188; mattiapalagi@yahoo.it.

Vi ricordiamo poi che tutti i sabato mattina, dalle 9.30 alle 12.30, gli Amici dei Boschi, alla Cascina Bosco Grande, organizzano le Mattine di bosco per i bambini dai 4 anni. Per ulteriori informazioni: 0382.303793 – info@amicideiboschi.it.

Sabato 7 novembre dalle 16 alle 17 l’associazione MeravigliosaMente APS sarà al Carrefour di via Vigentina per la giornata conclusiva del progetto ‘l’albero sorridente”, con un laboratorio gratuito di ritratto e autoritratto con la tecnica del collage. Per bimbi di tutte le età

Sabato 7, al pomeriggio, riparte al Cinema Politeama la rassegna Cartoni che avventura!, con la proiezione di Cenerentola, in basso la programmazione completa.

CARTONICheAvventuraLOC

Domenica 8 a partire dalle 11, al Bosco Negri ci sarà l’evento Colori e sapori d’autunno, con la natura, al solito, grande protagonista della giornata: ci sarà prima una visita guidata lungo i sentieri del bosco per tutta la famiglia, dedicata ai funghi e tenuta dal Gruppo Micologico Pavese, poi un pranzo a buffet (per il quale è richiesto un contributo di 12 euro) a cura dell’Agriturismo Valbona. Tutti gli eventi del bosco sono su prenotazione e gratuiti per i soci Lipu, per contatti e prenotazioni: 0382.569402; oasi.bosconegri@lipu.it

Vi ricordiamo infine che per tutto il mese di novembre è in corso in città il Festival dei diritti, quest’anno il tema è la partecipazione (che anche alle mamme connesse sta molto a cuore!). Qui trovate il programma completo delle iniziative, ce ne sono parecchie interessanti anche questo weekend.

Segnalateci altri eventi se volete e buon fine settimana, al solito ;-).

Weekend a Pavia, tante opportunità per bimbi e genitori

cora

Ciao a tutti ci aspetta un fine settimana ricco di possibilità, c’è veramente l’imbarazzo della scelta.

Partiamo dalle iniziative previste per sabato 17 ottobre. Alla Cascina Bosco Grande dalle 9 alle 17 ci sarà un laboratorio per adulti dedicato alla birra artigianale. Per i bambini, parallelamente, è prevista l’iniziativa “Il bosco e la fattoria”. Mentre i genitori armeggiano con il luppolo, gli Amici dei Boschi organizzano una mattina nel bosco per i bimbi per giocare, scoprire, costruire, rilassarsi e un pomeriggio in fattoria per incontrare le asinelle della cascina, imparando a conoscerle e ad accudirle. C’è la possibilità di prenotare il pranzo, preparato dalla cooperativa Arkè. Per info e prenotazioni info@amicideiboschi.it; 0382.303793. Qui ulteriori approfondimenti.

Previsto un pomeriggio tutto all’aria aperta anche alla fattoria didattica Cascina Colombara. A partire dalle 14.30 si terrà l’iniziativa “Autunno in Colombara”, con una visita guidata alla fattoria e al museo contadino, il laboratorio “Facciamo il burro”, una merenda e un giro in carrozza e sul trattore. Bisogna prenotarsi, in basso trovate il programma completo del pomeriggio e i contatti, in caso di maltempo il tutto si svolgerà al coperto.

12107260_940165432709829_5255813510855784907_n

Alla libreria Favole a merenda di via Mirabello, alle 16, ci sarà l’animazione con pupazzi per bambini dai 3 anni in su “Uno strano caso a Ortolandia”, che racconterà le avventure di Jim Carrot. Costo 6 euro a bambino, potete contattare per prenotarvi la mail favoleamerenda@virgilio.it o il numero 0382.468985.

Sabato pomeriggio inizia anche un nuovo ciclo di laboratori di espressività corporea per bambini dai 4 ai 6 anni alla palestra JKS Gym di via Vercelli 2 (zona Vallone) a Pavia, tenuti dalla psicologa e insegnante di danza Sara Bosatra. In basso il programma e i contatti per prenotarsi.

laboratori MANI PIEDI CUORE Pavia

Domenica 18 alle 10.30, se volete, le mamme connesse si ritrovano per visitare insieme la mostra dedicata ai Macchiaioli in corso alle scuderie del Castello Visconteo, i bambini dai 5 anni in su potranno anche partecipare ai laboratori didattici che si tengono ogni domenica dalle 11 alle 12. Se volete unirvi insieme alla vostra famiglia mandate una mail all’indirizzo mamme.connesse@gmail.com.

Sempre domenica alle 16.30 al Teatro Marcello Mastroianni di San Martino Siccomario (via Piemonte 8) Inscena Veritas inaugura la rassegna 2015-16 Piccoli argini riportando sul palcoscenico le piratesse del fortunato spettacolo Cora e l’isola dei pirati. Contattate il numero 339.5373945 per prenotare i vostri posti, i biglietti si fanno direttamente a teatro (meglio presentarsi con un po’ di anticipo). Seguirà se volete merenda-aperitivo all’Antica Posteria i Sabbioni, al costo di 8 euro ad adulto (bimbi gratis).

12107272_695091603926149_8224396424390236295_n

La Cascina Bosco Grande propone un’attività per bambini anche domenica pomeriggio, dalle 15 alle 18, questa volta dedicata al mondo degli insetti: “A Bug’s Life”. Verranno proposti giochi e laboratori a tema e i bambini potranno costruire un vero e proprio hotel per insetti per aiutare la biodiversità dal Bosco Grande (info e prenotazioni ai contatti all’inizio del post). Per bambini dai 5 ai 12 anni.

All’Oasi Lipu Bosco Negri, invece, è prevista la visita guidata “Il bosco invisibile”. A occhi bendati i partecipanti seguiranno nel bosco un percorso sensoriale appositamente allestito. L’evento è adatto a tutti, grandi e piccini accompagnati da un adulto. Donazione minima di 5 euro, gratis per i soci Lipu, gradita la prenotazione al numero 0382.569402 o con una mail a oasi.bosconegri@lipu.it.

In centro a Pavia, alla Bottega del Mondo CAFE di corso Garibaldi 22/b, alle 16.30, spettacolo di magia con i giovanissimi maghi Luca e Alessandro per bambini dai 4 anni in su. Seguirà merenda equa. Info: 0382.21849; asscafe@libero.it.

SpettacoloMagia

Domenica pomeriggio poi grande festa al Cassinetto in via Tavazzani, al Vallone, legata all’iniziativa Quartieri in Movimento. dalle 14.30 ci saranno il trucca bimbi gestito da Giocolarte e gli scacchi da giardino, oltre a musica dal vivo e tante altre iniziative. L’animazione è organizzata da Auser Comprensoriale di Pavia.

Sia sabato sia domenica ci sarà poi un’attività legata alla mostra La battaglia di Pavia in Castello, con la rappresentazione scenica della battaglia stessa. Qui tutte le informazioni e i dettagli su cosa accadrà.

Buona scelta e buon divertimento a tutti! 🙂

Corsi di musica bambini Pavia

bambini-piu-musica-piu-cervello-lo-dimostra-una-ricerca-canadese-640x426

Siete interessati a iscrivere il vostro bambino o la vostra bambina a un corso di musica a Pavia? Ve ne presentiamo alcuni.

Partiamo da quello attivato all‘istituto musicale Vittadini, ispirato al metodo suzuki, dal nome del violinista giapponese che l’ha inventato. Sono promossi dall’associazione Crescendo in musica pavia nata all’interno dell’istituto civico musicale. Ha anche una pagina facebook.

I corsi sono collettivi: ci sono il Music Lullaby, (per bambini da 0 a 3 anni) e i corsi di Ritmica Strumentale 1 (per bambini dai 3 ai 5 anni).  Al termine di quest’ultimo anno di corso i bambini possono cominciare lo studio di uno strumento (violino, violoncello, pianoforte). A Pavia c’è già un‘orchestra Suzuki composta da bambini e ragazzi tra i 5 e i 15 anni: sono circa una trentina e hanno all’attivo concerti in Italia e all’estero.

Qui sotto il video promozionale sui corsi Suzuki per capirne di più.

Audioshop a Pavia organizza corsi per bambini: trovate tutte le informazioni sul sito: ci sono corsi dai 3 anni in su, divisi per fasce di età e strumenti che si vogliono imparare. L’elenco dei corsi di musica per bambini di Audioshop lo trovate qui..

Oltre a questi corsi ci sono quelli di Mattia Palagi, un Insegnante Accreditato Audiation Insititute di Pavia che tiene lezioni anche negli asili. I suoi corsi di musica per bambini si basano sulla Music Learning Theory un metodo elaborata dal Professore Edwin E. Gordon (South Carolina University, USA). Per saperne di più potete cliccare qui: trovate un’intervista fatta da noi in cui spiega ogni cosa!

Allo spazio I cantieri (viale partigiani, Pavia) anche il simpaticissimo Zio Burp tiene i suoi corsi musicali per bambini dai 3 ai 6 anni. Le sue sono esperienze didattiche e di gioco, un modo per “fare amicizia” con la musica, divertendosi. Qui un’l’intervista che gli abbiamo fatto l’anno scorso. Quest’anno i corsi si tengono di venerdì alle 17. Per tutto ottobre è possibile fare una lezione di prova. Per info scrivete a zioburp@gmail.com

Infine, last but not least i super Laboratori musicali. Anche questi sono divisi in due fasce di età. Una per i piccolissimi: 0 a 4 anni e un’altra per i più grandi da 4 a 7 anni. Quest’anno le lezioni sono il martedì pomeriggio dalle 16.45 alle 17.30 per i piccoli e dalle 17.45 alle 18.30 per i grandi. La prima prova è sempre gratuita. Il laboratorio dura 20 incontri e costa 150 € + 15 € di iscrizione. Si svolge presso l’ Officina delle Arti – Pavia, in via Tasso 49. Chi fosse interessato a partecipare può inviare una mail a egi@laboratorimusicali.org o telefonare a questo numero 349 7845641.

L’area ex Copernico va ripulita

IMG_20150621_141120

Calcinacci, sedie, birre, guanti di gomma, calzini, scatole di plastica, un carica batterie del cellulare e se continuavo a cercare sicuro ci trovavo pure un topo morto. Anzi, un piccione morto. Sarebbero stati loro infatti a veicolare sui bambini del castiglioni le zecche.

Ora l’area è stata bonificata. Il Comune si è sobbarcato le spese anche per la Provincia, disinfestando oltre all’asilo (di sua competenza), la zona dell’ex Copernico abbandonata da tempo (che dipende dalla provincia appunto). Tutto risolto? Non direi.

Sono andata a vedere di persona in che condizioni è oggi l’area ex Copernico, bonificata, ma senza sfalcio dell’erba. Ed ecco cosa ho trovato. Il posto si presenta così (il cancello è aperto e chiunque può entrare)

IMG_20150621_142632

Dentro sembra una giungla e l’erba se è mai stata tagliata, risale al giurassico. Rovi e felci coprono non so quali bestie. I bambini a scuola raccontano con gioia di aver visto la casetta dei topi. Non è un caso.

Tra le erbe e il cancello, ci sono gentili depositi di cittadini, che a definirli tali ci vuole fantasia.

IMG_20150621_141838

IMG_20150621_141808

Il tutto a pochi metri dall’asilo. Ora. Se è vero come ci hanno detto che le zecche sono di piccione, non mi sento di fare un azzardo nell’ipotizzare che lì sotto ci sia qualche carcassa morta. La possiamo togliere di grazia? Possiamo ripulire la zona, visto che a settembre i nostri figli torneranno in quelle aule?

IMG_20150621_142046

Per un attimo ho anche pensato che sarebbe stato carino fare un happening. Coinvolgere i genitori e fare in modo che loro pulissero la scuola dei loro figli. Adesso ragioneremo tra mamme e papà. Però a caldo, una cosa mi va di dirla: può un cittadino che paga il 40% di tasse allo stato, passare il week end a togliere carcasse di piccioni morti nei giardini abbandonati? No perché finché si tratta di portarsi la carta igenica in classe o una risma di fogli per la stampante, posso anche provvedere. L’idea di coinvolgere le famiglie in progetti di partecipazione attiva è lodevole. Ma questo mi sembra onestamente troppo… a meno che non ci riduciate le tasse ovviamente 🙂

Non sono ansie di genitore, nè polemiche per il piacere di farle. A me sembra buon senso. Anche per questo garantisco che a settembre, all’apertura delle scuole, le mamme connesse saranno in prima linea a vedere in che condizioni sarà quell’area. Pronte a far battaglia se, come è ampiamente prevedibile, tutto rimarrà immutato. Nel silenzio generale… Fino alla prossima zecca sui nostri bambini, ovviamente. E fino alla prossima denuncia dei giornali.

Weekend, cosa fare con i bambini

insegnargli-mangiare-frutta-verdura-19253

Ciao a tutti, eccoci come sempre a segnalarvi gli appuntamenti per le famiglie previsti per il fine settimana.

Sabato mattina, dalle 10 alle 12, ci sarà l’open day del Centro gioco La Torretta (al Parco della Vernavola, vicino al laghetto dei cigni) con un laboratorio gratuito di impasto di pane e pizza per tutti i bimbi.

Sempre sabato mattina ci sarà una delle aperture straordinarie del Museo di storia naturale di via Guffanti 13.

Il museo dell’Università ha organizzato anche un evento carino per i bimbi dai 5 ai 10 anni sabato pomeriggio alle 17, legato all’esposizione dell’Elefantessa di Napoleone, in Aula Forlanini (Piazza Leonardo da Vinci, alla tre torri, per capirci). I bambini conosceranno un piccolo elefante attraverso un racconto di Rudyard Kipling e potranno poi colorare delle sagome di cartone e crearsi un proprio, piccolo, elefantino. Il laboratorio costa 3 euro, l’ingresso alla mostra (aperta delle 10 alle 18) è gratuito.

Elefante-3Sabato pomeriggio appuntamento anche alla Cascina Bosco Grande per l’ultimo dei bellissimi eventi Perepepè-piccoli concerti per orecchie che crescono, dedicato alla musica del Rinascimento, con la bibliotecaria e illustratrice Claudia Catenelli come voce narrante. Consigliato per bimbi dai 5 anni ma aperto a tutti, non serve la prenotazione.

Ancora sabato pomeriggio, iniziativa dedicata ai bambini di tutte le età in piazza del Carmine, a partire dalle 16. Nell’ambito di Africando, Progetto Con-tatto e il Centro interculturale La Mongolfiera hanno pensato a un laboratorio plurilingue di narrazione e creatività per conoscere l’Africa: qui i dettagli.

Domenica, invece, grande festa a San Martino Siccomario per tutta la giornata con Strade colorate-Festival degli artisti. Moltissime le iniziative in programma, anche naturalmente per i più piccoli, nel volantino tutte le info e gli orari. Vi segnaliamo solo che il laboratorio Giochiamo con la frutta delle 16 va prenotato, qui contatti e dettagli per iscriversi.

11392788_10205817368704773_6033895831130470322_nSempre domenica infine, dalle 14 alle 20,  Festa dei vicini all’Aps Salvo d’Acquisto (quartiere Scala) con anche animazione per i bimbi. Qui tutti i dettagli.

Come sempre buon fine settimana e alla prossima! 🙂

Chiara

Sabato Merenda connessa con In scena veritas

COLORINA IMMAGINE

Cari tutti, vi ricordiamo che sabato 30 maggio alle 16 ci sarà la nostra merenda connessa (per chi non conoscesse ancora la formula delle nostre merende, potete leggere qui) con la favola animata di In scena Veritas Colorina dell’orto. L’evento fa parte del Bambinfestival e sarà al parco giochi di via Aselli 14 (Pavia Ovest, subito dietro la stazione). Come mamme connesse siamo state felici di aderire al progetto Quartieri in movimento, che quest’anno ha voluto portare tanti eventi del festival e non solo in tutti i quartieri della città.

Portate torte, biscotti, succhi, frutta (e anche verdura, magari, visto il tema!), sarà un bel pomeriggio all’aria aperta per incontrarci, conoscerci e goderci lo spettacolo (divertentissimo, noi, Luna e Leonardo siamo degli affezionati spettatori;-)) delle mitiche attrici dell’associazione teatrale.

La favola racconta della piccola Amanda, che un giorno disse a papà Giacomo e a mamma Loretta:  “Mangerò solo le verdure di colore…….AZZURRO!!!”. “Qui ci vorrebbe una bella magia!”, disse allora papà Giacomo. E fu così che Colorina, fata del tempo sereno e dell’arcobaleno, con le sue canzoni e le sue magiche peripezie, colorò tutte le verdure di azzurro e la piccola Amanda dovette mantenere la promessa … le mangiò tutte d’un fiato… perché … promessa fatta va rispettata!

Sul finale, i bambini verranno coinvolti in una magica canzone tribale di gruppo, a chiamare l’acqua e, poi, l’arcobaleno del tempo sereno.

Vi aspettiamo!

by Chiara

Bambinfestival! e altro, gli eventi del weekend

Ciao a tutti, eccoci con le consuete segnalazioni delle attività e degli eventi per bambini e famiglie previsti per il fine settimana a Pavia.

Questo sarà innanzitutto il secondo weekend di Bambinfestival!. La manifestazione dedicata alle bambine e ai bambini della città è ormai entrata nel vivo: ecco i programmi delle attività per sabato 23 e per domenica 24 maggio. Noi. come ogni anno, andremo sicuramente a fare curare uno dei nostri pupazzi e daremo il nostro contributo per la creazione di un’opera collettiva, mentre il pomeriggio di domenica lo passeremo a cavallo… e voi, cosa avete in mente?

LOGO BAMBINFESTIVAL DEFINITIVOultimo

Gli Amici dei Boschi organizzano alla Cascina Bosco Grande, per l’intero fine settimana (dalle 17 di sabato fino alle 11 di domenica mattina), un pernottamento in tenda, questa volta solo per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni. L’attività è su prenotazione, ha un costo di 30 euro con cena e prima colazione comprese. Questa l’attrezzatura consigliata per partecipare: un sacco a pelo, un materassino gonfiabile o isolante, una torcia, un pigiama caldo, salviette e tutto il necessario per lavarsi, scarpe e abbigliamento comodo. Chi la possedesse, può portare una tenda. Per ulteriori info e prenotazioni potete contattare direttamente l’associazione: 0382.303793 – info@amicideiboschi.it.

Sabato mattina inoltre si terrà l’ultima delle Mattine di bosco prima della pausa estiva.

pernottamento in tenda

Al mattino ci sarà poi l’open day della scuola A passi lievi. Oltre ai laboratori pomeridiani inseriti all’interno del programma Bambinfestival. Qui la locandina con le informazioni

11353919_10204285226072354_1351275412_o

Sabato 23 è anche la giornata nazionale dedicata alle biblioteche. Alle 16.30, alla Biblioteca Ragazzi di via Volta 37 ci sarà il laboratorio di fumetti per bambini dai 6 anni in su, tenuto dall’illustratore Andrea Strarosti, Un topo all’avventura. Ingresso gratuito.

11270520_691569207614555_8420335079805389305_o

Se mi sono dimenticata qualcosa… ditemelo :-).

Buona continuazione con Bambinfestival! e buon fine settimana a voi e ai vostri bimbi!

Chiara

Bambini e ambiente. Come dire futuro

Un paio di giorni fa mia figlia Luna, mezzana di una scuola di infanzia comunale di Pavia, è andata con la sua classe e le sue maestre in gita al C.R.E.A (Centro Regionale di Educazione Ambientale). Per chi non lo sapesse, si tratta di un organismo della regione che progetta e realizza attività educative di divulgazione e sensibilizzazione in favore dell’ambiente e di uno sviluppo sostenibile.

Qui da noi il centro si trova in via Case Basse Torretta 11/13 (circa a metà di via Folperti) in un’ex cascina ristrutturata e attrezzata con aule e materiali didattici, ai margini del Parco della Vernavola. Qui potete dare un’occhiata a tutti i progetti che nel corso degli anni sono stati pensati per le scuole della città, a partire dall’infanzia fino alla secondaria di primo grado (le medie). Molti sono anche in collaborazione con i soliti Amici dei boschi, che fanno un lavoro straordinario in questo senso.

BBGMonarchButterflyWings

Le iniziative sono tante e davvero interessanti, ci sono tanti animali da fattoria, un orto didattico, un giardino delle farfalle, per i bambini e ragazzi più grandi si svolgono anche tutta una serie di attività più strutturate dedicate ai corsi d’acqua della Vernavola e del Parco della Sora, a cambiamenti climatici e biodiversità. Sono riservate alle scuole, ma gli animali nel recinto possono essere visti da chiunque passeggi nel parco.

Mia figlia, come tutti i bambini, quando si trova a che fare con natura e animali, quando può sporcarsi e sperimentare, è ovviamente felice come non mai. Il giorno della gita, quando sono andata a prenderla, aveva quella particolare luce negli occhi che le vedo quando ha la possibilità di stare tutto il giorno nel verde, quando d’estate, in montagna a casa dei nonni, torna distrutta dopo una giornata da piccola selvaggia tra boschi e prati della Val d’Ayas. Nemmeno il tempo di mettersi le scarpe per uscire e lei (ma anche i suoi compagni) mi avevano già raccontato della capra gigante con la barba e dei capretti piccoli visti in cascina, delle fragole assaggiate appena colte, di conigli, pulcini e galline, della carota estratta dalla terra davanti ai loro occhi e di varie altre meraviglie.

 Caprette

Ecco, credo che questo loro naturale entusiasmo sia un bene prezioso, che va salvaguardato e preservato esattamente come l’ambiente che ci circonda. Ci si pensa, ma forse non ancora abbastanza. Pavia, nel suo piccolo, offre opportunità in questo senso (che potrebbero essere di più indubbiamente e vanno incentivate). Il progetto della scuola boschiva, attivo nella scuola di Luna e di cui la visita al C.R.E.A rappresentava una sorta di conclusione per quest’anno scolastico prevede uscite una volta al mese, in tutte le stagioni e con qualsiasi tempo, nell’area intorno al Ticino. Che vuol dire che i bimbi escono all’aria aperta, esplorano, raccolgono materiali naturali per creare qualcosa a scuola in un secondo momento. E che imparano a vivere, rispettando l’ambiente che ci circonda e le altre specie animali, tutte. E, considerando che loro sono, né più né meno, il futuro, non credo sia cosa da poco.

fattoria_didattica

by Chiara

Tutti (e sono tanti!) gli eventi del weekend

bambini-gioco-giardino

Ultimo weekend prima di Bambinfestival!, che poi la farà da padrone a Pavia per due settimane. Anche nei prossimi due giorni però le iniziative in città non mancano e, soprattutto, per la giornata di domenica 10, le famiglie della città hanno davvero l’imbarazzo della scelta.

Sabato mattina apertura straordinaria dalle 9 alle 12 del Museo di storia naturale in via Guffanti 13 (traversa di via Riviera). Alle 10.30 ci sarà una visita guidata.

MuseoStoriaNat

Sabato pomeriggio ci saranno due eventi dedicati alla festa della mamma. Il primo è il party/laboratorio creativo Mamma che festa! organizzato da La Compagnia dell’Allegria, dalle 15.30 alle 17, presso l’Hera Studio di via Cardano 23. Per info e prenotazioni: 0382.530818.

Alla Città del solea partire dalle 14.30, ci sarà inoltre un nuovo laboratorio organizzato da Dedalo. I bambini dai 3 ai 9 anni potranno confezionare dei segnalibri floreali da regalare alla mamma. L’evento è gratuito con prenotazione obbligatoria, per informazioni potete contattare direttamente il negozio di corso Garibaldi 10, tel. 0382.3203; pavia@cittadelsole.com.

Tante, dicevamo, le iniziative in programma domenica 10. Due gli eventi interessanti al Castello Visconteo. Del primo, l’operazione “Curiamo la città”, con la pulizia partecipata dell’area intorno all’ex pista di pattinaggio organizzata da alcuni cittadini attivi (dalle 15 in poi) abbiamo parlato qui. A seguire, una sorpresa per i più piccoli.

11188258_1610144155936096_4209602511556560065_n

In contemporanea, all’interno del cortili del Castello, ci sarà la Festa degli alfabeti in volo (Festa del servizio di pre e post scuola) organizzata dalla Cooperativa Aldia, aperta a tutti i bimbi e alle loro famiglie.

11206054_371970809680829_2552087875160906144_n

Grande festa (gratuita) anche alla Cascina Bosco Grande per i 20 anni dell’Associazione Amici dei Boschi. Dalle 12 si potrà fare un pic nic (autogestito), mentre il pomeriggio sarà dedicato ai nuovi asinelli ospiti della Cascina, con letture, giochi e animazione.

10835450_1595247960738175_2762503159173482944_o

Mamme protagoniste al Bosco Negri con la Festa della mamma in Oasi. A partire dalle 15 tutti i bambini potranno fare un passeggiata nel bosco, accompagnati dalla guida Lipu, per raccogliere i materiali naturali con i quali realizzeranno la decorazione di un gufetto portafortuna. Alla fine, merenda bio. L’attività va prenotata, è prevista una donazione di 7 euro a bambino, l’evento è gratis per i soci Lipu. Per info e prenotazioni 0382.569402 oppure oasi.bosconegri@lipu.it.

Sempre nel pomeriggio, ci saranno ben due iniziative alla Libreria Il Delfino. Alle 16, lettura animata del libro “Stellina e nuvoletta-la notte di San Lorenzo”, con l’autrice Nadia Cerchi e la illustratrice Claudia Catenelli.

11174339_10206738759855931_1937384442556174367_o

Per i più grandi dai 6 agli 11 anni, l’associazione A ruota libera organizza la caccia al tesoro fotografica per bambini e genitori Caccia all’obiettivo-Sulle tracce di Petrarca. Nell’ambito della manifestazione PaviaPetrarca 1365/2015 le famiglie verranno coinvolte in un gioco che attraverserà i luoghi petrarcheschi della città. Ritrovo alle 15.45 in libreria, ogni coppia adulto-bambino deve avere una macchina fotografica. Per prenotazioni: 333.8429556; assaruotalibera@gmail.com.

Sempre domenica e per tutta la giornata, in piazza Vittoria, debutta il Mercato del paniere pavese, dedicato ai prodotti tipici del territorio. Dalle 15 fino alle 17.30 è previsto anche un laboratorio per i più piccoli.

11201000_10206030544630132_4424864051798228835_o

Vi ricordiamo infine che, per tutto il fine settimana, all’Ostello Artemista di Spessa Po continua il festival Di palo in frasca, qui i dettagli.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti :-).

Come sempre, passate un buon fine settimana!

by Chiara