Archivi tag: bambini

Week-end con bambini in Oltrepò: 13 e 14 febbraio

Eccoci!

Dunque.

SABATO 13 FEBBRAIO

Nuovo appuntamento de “I pomeriggi dei bambini” alla Fattoria delle Ginestre (Fraz. Genestrello a Montebello della Battaglia). Dalle 15 alle 18 tutto si tingerà di rosa (ma quale rosa?): pensare rosa significa metterci di buonumore, ma anche ironia, cura, ricercatezza. Poi il rosa è un colore troppo “bloccato” nello stereotipo per cui diventa interessantissimo scoprire qualcosa di più. Per info: qui.

codyAlle ore 17.30 (ritrovo al municipio di Rocca Susella) sarà possibile partecipare all’escursione al tramonto “Un amore di natura – Speciale San Valentino” organizzata dall’associazione naturalistica “Codibugnolo“. Tra tutte le specie del territorio, si andrà alla scoperta dei rapaci notturni, presentati grazie a leggende, misteri, etologia e caratteristiche distintive. Una suggestiva un’escursione al tramonto, snodata fra le colline di Rocca Susella, consentirà di conoscere in particolare la civetta che, con espedienti davvero affascinanti, proprio in questo periodo invernale si dedica alla formazione della coppia. 
Al termine dell’escursione, i partecipanti potranno continuare la serata all’Agriturismo Ca’ du Re di Chiusani, con una gustosa cena. Ospitati nelle accoglienti sale della struttura, si vivrà un momento dedicato ai buoni sapori della cucina d’Oltrepò, in un’atmosfera famigliare, ma romantica.
Contributo di partecipazione: € 5,00 (contributo escursione) + € 5,00 per adulti / € 3,00 per bambini fino ai 14 anni (contributo per tessera associativa Codibugnolo). Quota cena: 15 €. Prenotazione obbligatoria entro le 18 di venerdì 12 febbraio (oggi!). Per info: qui.

DOMENICA 14 FEBBRAIO

Dalle 15 presso il Cantinone di Pietra de’ GiorgiFantasie di Carnevale“: festa in maschera per grandi e piccini, con tanto divertimento, trucca bimbi, clown, giochi e merenda. Ingresso: adulti 4 euro, bambini sotto i 10 anni 3 euro.

pontecuroneA Varzi la pioggia dello scorsa domenica ha rivoluzionato un po’ i programmi con il rinvio della sfilata. Ma non vi preoccupate! Si recupera tutto questo week-end. Il carnevale dei bambini (presso il Cinema Salone Italia) si svolgerà alle ore 16 se ci sarà la sfilata dei carri allegorici, alle ore 15 in caso di maltempo. La sfilata, quindi, tempo permettendo, si svolgerà dalle ore 14.30 con partenza da piazza della Fiera.

A Pontecurone presso il Centro Sportivo Al Ponte (Strada Statale 10 Voghera-Pontecurone n.10) dalle ore 15.30 grande festa di Carnevale!

Tanti giochi, musica e balli della tradizione, animazione, sfilata delle maschere.

Ingresso 5 euro (accompagnatori gratuito). Per info: Valeria (328. 957 00 52).

torrazzaAltra festa di Carnevale a Torrazza Coste.

In piazza dalle 14.30: sfilata mascherine, animazione con i MaVà, polenta salamino e dolci.

In caso di maltempo la festa sarà rimandata a domenica 21 febbraio.

Al Teatro di Rivanazzano nuovo appuntamento con la rassegna di teatro per bambini.

rivaAlle ore 16.00 andrà in scena lo spettacolo “In un paese tutto bianco“: tra le pieghe dei tessuti si nascondono le trame…Le trame, a chi ascolta con attenzione, sussurrano personaggi, ambienti… storie! Bisogna, forse, essere dei bravi sognatori. E quando la storia è pronta (o quasi), non resta che trovare qualcuno disposto ad ascoltarla.
Questa volta, la sognatrice e il capocomico hanno scoperto fra le trame dei tessuti un racconto che parla di un paese tutto bianco, immerso nell’inverno, nel freddo e nella neve. Protagonisti sono i piccoli uomini, abitanti di quel regno di ghiaccio, che tagliano alberi sulla cima delle montagne. Nonostante le apparenze, quel paese tutto bianco è il camino sul tetto del mondo: il lavoro dei piccoli uomini serve a scaldare luoghi e cuori dell’intera umanità. Un giorno però arriva una bufera violenta e mostruosa, un freddo mai sentito prima, che interrompe il lavoro dei piccoli uomini e li getta nel panico: come fare? Senza il loro lavoro, il mondo diventerà freddo e triste.
Decidono allora di scrivere una lettera, un messaggio d’aiuto da portare oltre le montagne…
Troveranno qualcuno disposto ad accogliere la loro richiesta? E sarà abbastanza coraggioso da affrontare la gelida bufera…?
Età consigliata: dai 3 anni. Costo del biglietto: 6 euro. Per info: qui.

Cinema invece al teatro Carbonetti a Broni. Nuovo appuntamento con la rassegna Cinema Kids. Alle 16 proiezione del film di animazione targato Disney (1948) “Lo scrigno delle sette perle“. Bambini e ridotti 3 euro, adulti 5 euro. Per sapere di che si tratta: qui.

A Voghera al Cinema Teatro Arlecchino in via XX Settembre, 92 nuovo appuntamento con la rassegna pensata per i bambini. Alle 17.15 proiezione del film di animazione “Norm of the North“. Ingresso: 5 Euro.

 

 

 

Annunci

Week-end con bambini in Oltrepò: 9 e 10 gennaio

Primo post per il primo week-end dell’anno!

Iniziamo con sabato 9 gennaio.

codevillaAlla Biblioteca Comunale di Codevilla nuovo appuntamento con il ciclo di laboratori “Bimbi in biblio – Avventure in biblioteca”.

Dalle 16 alle 18 i bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni potranno giocare con “Olga di Carta“: tutti sanno che Olga ama inventare storie fantastiche e un giorno racconta di una bambina di carta e inizia un viaggio straordinario.

Il laboratorio di lettura si terrà come di consueto presso i locali della biblioteca in via Roma 30. Per info e iscrizioni: biblioteca@comune.codevilla.pv.it oppure 339/2098288.

Domenica 10 gennaio.

00-il-mistero-della-befana-rev002-330x330Alle 16 presso il Teatro Sociale di Stradella andrà in scena lo spettacolo di burattini di legno della Compagnia Barbariccia “Nel Mistero della Befana“: sono protagoniste le maschere della Commedia dell’Arte (Arlecchino, Brighella, Pantalone e Colombina) alle prese con la misteriosa scomparsa della Befana. Ritmo e comicità, coinvolgimento degli spettatori, sono gli ingredienti di questo teatro adatto anche ai più piccini, con un lieto e festoso epilogo.

Per Informazioni: qui.

Sempre alle 16 al Teatro Carbonetti di Broni nuova proiezione della Rassegna “Cinema Kids”. Sul grande schermo sarà la volta de “I pinguini di Madagascar”.

Biglietti: bambini e ridotti: 3 Euro; adulti: 5 Euro.

Per info: qui.

Buon (primo) week-end!

Week-end con i bambini in Oltrepò: 28 e 29 novembre

E questo week-end con i bambini in Oltrepò che si fa?
Ecco qualche ideuzza!
Iniziamo con sabato 28 novembre.

alveareAlle 10.00 a Rivanazzano presso la Biblioteca Civica nuovo appuntamento del ciclo di laboratori di favole animate per bambini dai 3 ai 10 anni “C’era una volta…in biblioteca”. Questo sabato toccherà a “Storie dell’alveare“: le avventure della piccola ape Melissa, desiderosa di scoprire il mondo e con il compito di imparare la magica danza delle api e di insegnarla a tutte le sue compagne! Una favola divertente e movimentata, ricca di situazioni e inghippi divertenti, fino ad arrivare, sul finale, alla magica danza, espressione di felicità e libertà. Una storia che parla della natura e dei suoi “personaggi” ma che racconta anche di curiosità, forza, coraggio e gioia! La partecipazione è gratuita ma è meglio prenotarsi! (0383.91565 – biblioteca.civica@comune.rivanazzanoterme.pv.it).

Alle 14.30 a Voghera nuovo appuntamento con il CoderDojo Voghera presso il Liceo Scientifico di Voghera. Questa volta si costruirà un videogioco con il metodo che usano i migliori programmatori di Google, Apple e Facebook. Si useranno pomodori, si faranno muovere post-it, si lavorerà a gruppi, creando a piccoli ma inesorabili passi un videogioco che appartiene alla storia. Ci sarà spazio anche per nuovi ninja perché è previsto anche un dojo più tradizionale, in cui gli infaticabili mentor presenteranno anche a chi non l’ha mai visto l’uso di Scratch. Per informazioni e per l’acquisto dei biglietti: qui.

iliadeAlle 16 la Biblioteca Comunale di Retorbido presenta “Racconti Epici in Biblioteca“: l’eroe invincibile Achille, la bellissima Elena, il nobile Ettore, il famoso cavallo di Troia. Tutto questo è racchiuso in una storia narrata da più di 2700 anni. E’ gradita la prenotazione telefonando al numero 339 58 29 011.

Domenica 29 novembre alle ore 12 presso l’oratorio dei Padri Barnabiti a Voghera “Polentata Scout”: polentata ad offerta libera per sostenere le attività del gruppo scout Voghera 1. Per info: qui.

Sempre domenica alle 17.15 consueto appuntamento con la rassegna “Domenica a Cartoni” presso il Cinema Arlecchino di Voghera in via XX Settembre, 92. Il film di questa domenica sarà “Ghost Hunters”. Ingresso: 5 euro. per info: qui. Se volete farvi un’idea qui potete vedere il trailer.

Buon week-end a tutti!

 

Parchi giochi. E in Oltrepò come siamo messi?

Lo ammetto. Da circa 6 anni i parchi giochi sono una mia fissazione.
chalk-466306_640Per diversi motivi:
– sono gratuiti e quindi accessibili a tutti;
– consentono ai bambini di mettere in pratica tutte quelle abilità che li sono così congeniali (“Vuoi giocare con me?” – fosse così semplice per i grandi entrare in relazione con l’altro!);
– favoriscono la sana chiacchiera tra genitori;
– dimostrano quanto importanti siano per la “cosa pubblica” i bambini;
– permettono di stare all’aria aperta appena il sole decide di fare capolino.

E poi diciamolo francamente non è che servano spazi super attrezzati con scivoli a forma di drago e altalene a forma di vascello fluttuante! Basta uno spazio pulito, qualche albero, un prato, uno scivolo, due altalene: poi saranno i bambini a inventarsi modi divertente e inusuali per far vivere quel posto (a Rivanazzano, per dire, settimana scorsa un gruppo di bambine ha raccolto una quantità incredibile di foglie secche, le ha messe sotto lo scivolo per potercisi buttare dentro).

La passione per i parchi non è, ovviamente, solo mia. Esiste una bellissima iniziativa. Si chiama Playground Around The Corner ed è il tentativo perfettamente riuscito di una mamma di mappare i vari parchi giochi esistenti al mondo. C’è anche la possibilità di scaricare una app con la quale si possono visionare gli spazi censiti e segnalarne di nuovi.

playground-838308_640Allora pensavo (so che anche le mamme connesse pavesi hanno lavorato in tal senso): e in Oltrepò come siamo messi? Non sarebbe bello fare un censimento dei parchi esistenti? Voi dove portate i vostri bimbi a giocare? Avete un parco giochi preferito? Come al solito scrivete a: irene.sorrentino07@gmail.com. Non appena saremo riuscite a metterne insieme un po’ pubblicheremo un post con l’indicazione di tutti!

Corsi di musica bambini Pavia

bambini-piu-musica-piu-cervello-lo-dimostra-una-ricerca-canadese-640x426

Siete interessati a iscrivere il vostro bambino o la vostra bambina a un corso di musica a Pavia? Ve ne presentiamo alcuni.

Partiamo da quello attivato all‘istituto musicale Vittadini, ispirato al metodo suzuki, dal nome del violinista giapponese che l’ha inventato. Sono promossi dall’associazione Crescendo in musica pavia nata all’interno dell’istituto civico musicale. Ha anche una pagina facebook.

I corsi sono collettivi: ci sono il Music Lullaby, (per bambini da 0 a 3 anni) e i corsi di Ritmica Strumentale 1 (per bambini dai 3 ai 5 anni).  Al termine di quest’ultimo anno di corso i bambini possono cominciare lo studio di uno strumento (violino, violoncello, pianoforte). A Pavia c’è già un‘orchestra Suzuki composta da bambini e ragazzi tra i 5 e i 15 anni: sono circa una trentina e hanno all’attivo concerti in Italia e all’estero.

Qui sotto il video promozionale sui corsi Suzuki per capirne di più.

Audioshop a Pavia organizza corsi per bambini: trovate tutte le informazioni sul sito: ci sono corsi dai 3 anni in su, divisi per fasce di età e strumenti che si vogliono imparare. L’elenco dei corsi di musica per bambini di Audioshop lo trovate qui..

Oltre a questi corsi ci sono quelli di Mattia Palagi, un Insegnante Accreditato Audiation Insititute di Pavia che tiene lezioni anche negli asili. I suoi corsi di musica per bambini si basano sulla Music Learning Theory un metodo elaborata dal Professore Edwin E. Gordon (South Carolina University, USA). Per saperne di più potete cliccare qui: trovate un’intervista fatta da noi in cui spiega ogni cosa!

Allo spazio I cantieri (viale partigiani, Pavia) anche il simpaticissimo Zio Burp tiene i suoi corsi musicali per bambini dai 3 ai 6 anni. Le sue sono esperienze didattiche e di gioco, un modo per “fare amicizia” con la musica, divertendosi. Qui un’l’intervista che gli abbiamo fatto l’anno scorso. Quest’anno i corsi si tengono di venerdì alle 17. Per tutto ottobre è possibile fare una lezione di prova. Per info scrivete a zioburp@gmail.com

Infine, last but not least i super Laboratori musicali. Anche questi sono divisi in due fasce di età. Una per i piccolissimi: 0 a 4 anni e un’altra per i più grandi da 4 a 7 anni. Quest’anno le lezioni sono il martedì pomeriggio dalle 16.45 alle 17.30 per i piccoli e dalle 17.45 alle 18.30 per i grandi. La prima prova è sempre gratuita. Il laboratorio dura 20 incontri e costa 150 € + 15 € di iscrizione. Si svolge presso l’ Officina delle Arti – Pavia, in via Tasso 49. Chi fosse interessato a partecipare può inviare una mail a egi@laboratorimusicali.org o telefonare a questo numero 349 7845641.

Due idee per il weekend

pavia_018_castello_visconteo_portico

Ciao a tutti, è venerdì e proviamo a proseguire per la nostra strada…:-). Questo fine settimana non offre moltissimo per bimbi e famiglie a Pavia, ma vi diamo comunque un paio di suggerimenti.

Al Castello è in corso già da qualche giorno Bierfest, non è una manifestazione solo per famiglie naturalmente, ma vi segnaliamo che è presente lo stand della onlus Sogni e cavalli, per raccogliere fondi da devolvere a un progetto di una stalla dei sogni tutta dedicata a bambini e in generale persone con disabilità. Se avete voglia di farci un salto, i volontari propongono palloncini e trucca bimbi. Sabato la manifestazione apre alle 18, domenica alle 17.

Sempre al Castello, proseguono come ogni weekend fino alla chiusura della mostra “Da Degas a Picasso” i laboratori per bambini: qui le info.

Sabato mattina, per chi volesse, continua anche il programma dei laboratori di fumetto per bambini dai 6 anni in su alla Biblioteca Ragazzi di seguito il calendario completo di tutti le iniziative in programma fino a metà luglio.

11224121_700932176678258_1924899266525233763_n

Nella giornata di domenica, vi ricordiamo che l’ex Arsenale aprirà le porte a tutti i visitatori per un open day: qui trovate le informazioni.

Se avete segnalazioni di altre iniziative fatecele pure.

Un sereno weekend a tutti! 🙂

Chiara

Conoscete i playgroup Learn with Mummy? Meritano!

bandiera inglese bimbi

Ciao a tutti, oggi vorrei parlarvi di Learn With Mummy, i gruppi di gioco in inglese pensati per piccoli (e piccolissimi) dagli 0 ai 6 anni e i loro genitori, attivi anche qui a Pavia e che alcuni di voi forse conoscono già.

Quest’anno io e Luna ci siamo iscritte per la prima volta ed è stata un’esperienza molto bella, per lei ma anche per me e, da quel che ho visto, per tutti i partecipanti.

Intanto, non pensate a corsi intesi in senso tradizionale. I playgroup si chiamano così non a caso: si gioca davvero, tutti insieme, per cinquanta minuti. Ci si mette in cerchio e si raccontano e recitano favole e storie (inedite e scritte e realizzate apposta per e da LwM). Si cantano canzoni (tipo questa, giusto per citarne una tra tante), si leggono libri divertenti, si fanno tanti giochi diversi, quasi sempre di movimento, fantastici per i bambini. Sempre e solo in inglese. È un’impostazione ideale per i più piccoli, perché entrano in contatto naturalmente con la lingua e intanto, quasi senza accorgersene, ridendo e divertendosi, apprendono. Si fanno l’orecchio, imparano sempre più parole.

Consiglio vivamente anche ai genitori dei bimbi più timidi di non farsi intimorire dall’uso esclusivo dell’inglese, perché è tutto davvero spontaneo e quella che si crea nei gruppi è proprio una piccola magia. Claudia, la teacher pavese, è davvero in gamba, sa creare un’ottima empatia con e tra i bimbi e i genitori e dispensa sempre consigli utilissimi, anche al di fuori degli incontri. Io e Luna uscivamo sempre di ottimo umore e mi sono resa conto che anche per lei è stato il modo ideale per cominciare ad approcciarsi – negli anni migliori per entrare a contatto con altre lingue – all’inglese.

Mädchen mit Kreide - Do you speak English

I gruppi sono organizzati per fasce di età, 0-3 anni e 3-6 anni, si svolgono praticamente tutti i giorni, in varie sedi. Quelle già confermate le trovate qui.

Per qualsiasi informazione e approfondimento potete comunque sempre contattare Claudia Sirellini: tel. 347.153.1565; email: claudia.pavia@learnwithmummy.comwww.learnwithmummy.com

Vi lascio con Row your boat, una delle canzoni-gioco che quest’anno mi sono risuonate di più nelle orecchie, anche e soprattutto a casa! 🙂

Enjoy!

by Chiara

GiocAbile: il gioco è un diritto di tutti

1619403_845430418828016_5620637938860967651_n-1Ciao a tutti, ci hanno informato da più parti su un’iniziativa riguardante un tema che sta a cuore a tutte le mamme connesse, che credono nell’importanza dell’inclusione come momento di crescita per tutta la società. Per cui ve la segnaliamo più che volentieri e vi invitiamo a contribuire e a partecipare.

11281995_10206970833648888_1253623080_n

Il progetto GiocaAbile è portato avanti dalla UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) e nasce dal desiderio di rendere davvero reale il diritto al gioco per tutte le famiglie e per tutti i bambini (così come previsto dalle convenzioni Onu per il diritto del fanciullo e per i diritti delle persone con disabilità).

Uildm Onlus Pavia si sta impegnando nella raccolta fondi per acquistare una giostra inclusiva (utilizzabile quindi da tutti i bambini, anche quelli su sedia a rotelle) da posizionare al parco giochi della Vernavola. Il progetto ha l’appoggio dell’amministrazione comunale di Pavia e ha l’obiettivo di installare una giostra nuova all’anno.

I volontari della UILDM saranno presenti a BeerFood, la manifestazione che si tiene al Castello dal 4 al 7 giugno, per illustrare il progetto nei dettagli e raccogliere fondi. La giornata di domenica 7 sarà tutta dedicata all’organizzazione, con tante attività anche per le famiglie e i bambini, con spettacoli, truccabimbi e un’apericena solidale. Qui trovate tutte le informazioni e il programma della giornata.

10621085_10206970831688839_900740578_n

Mi raccomando! Includere è l’unica via… Personalmente sarò senz’altro presente.

A presto e buona settimana a tutti 🙂

by Chiara

Arriva il weekend, la nostra merenda e tutti gli eventi

Ciao a tutti, domani comincia un lunghissimo (per i “fortunati” che potranno fare il ponte) weekend e domani si chiuderà anche, purtroppo, un’altra bellissima edizione di Bambinfestival!.

Noi mamme connesse aspettiamo tutti quanti domani pomeriggio alle 16, al parco giochi di via Aselli, per la nostra merenda connessa con la favola animata Colorina dell’orto di Inscena Veritas. Qui trovate tutte le informazioni, ci vediamo lì!

11357105_10206364425380078_7282071836825479493_o

Qui invece il programma completo della giornata di chiusura del festival, con tante iniziative previste in tutta la città.

Domenica 31 poi, alle 11, nientemeno che Geronimo Stilton approderà alla Libreria Il Delfino di piazza Cavagneria per incontrare tutti i suoi fan.

10469206_1015630835155067_4017950635790707186_n

Nel pomeriggio, infine, sempre la compagnia Inscena Veritas (weekend intenso per le ragazze!) partirà con l’edizione all’aperto delle loro Favole tra gli argini. Alle 16. 30, alla Cascina S.Antonio-Frua di Travacò Siccomario, ci sarà la rappresentazione della fiaba “Le storie dell’alveare” con laboratorio didattico di apicoltura.

11059927_951041908251058_4634996485080398542_o

Per chi ci sarà ci vediamo domani pomeriggio, buon weekend e buon ponte a tutti!

Chiara

Bambinfestival! e altro, gli eventi del weekend

Ciao a tutti, eccoci con le consuete segnalazioni delle attività e degli eventi per bambini e famiglie previsti per il fine settimana a Pavia.

Questo sarà innanzitutto il secondo weekend di Bambinfestival!. La manifestazione dedicata alle bambine e ai bambini della città è ormai entrata nel vivo: ecco i programmi delle attività per sabato 23 e per domenica 24 maggio. Noi. come ogni anno, andremo sicuramente a fare curare uno dei nostri pupazzi e daremo il nostro contributo per la creazione di un’opera collettiva, mentre il pomeriggio di domenica lo passeremo a cavallo… e voi, cosa avete in mente?

LOGO BAMBINFESTIVAL DEFINITIVOultimo

Gli Amici dei Boschi organizzano alla Cascina Bosco Grande, per l’intero fine settimana (dalle 17 di sabato fino alle 11 di domenica mattina), un pernottamento in tenda, questa volta solo per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni. L’attività è su prenotazione, ha un costo di 30 euro con cena e prima colazione comprese. Questa l’attrezzatura consigliata per partecipare: un sacco a pelo, un materassino gonfiabile o isolante, una torcia, un pigiama caldo, salviette e tutto il necessario per lavarsi, scarpe e abbigliamento comodo. Chi la possedesse, può portare una tenda. Per ulteriori info e prenotazioni potete contattare direttamente l’associazione: 0382.303793 – info@amicideiboschi.it.

Sabato mattina inoltre si terrà l’ultima delle Mattine di bosco prima della pausa estiva.

pernottamento in tenda

Al mattino ci sarà poi l’open day della scuola A passi lievi. Oltre ai laboratori pomeridiani inseriti all’interno del programma Bambinfestival. Qui la locandina con le informazioni

11353919_10204285226072354_1351275412_o

Sabato 23 è anche la giornata nazionale dedicata alle biblioteche. Alle 16.30, alla Biblioteca Ragazzi di via Volta 37 ci sarà il laboratorio di fumetti per bambini dai 6 anni in su, tenuto dall’illustratore Andrea Strarosti, Un topo all’avventura. Ingresso gratuito.

11270520_691569207614555_8420335079805389305_o

Se mi sono dimenticata qualcosa… ditemelo :-).

Buona continuazione con Bambinfestival! e buon fine settimana a voi e ai vostri bimbi!

Chiara

Milano, sei mesi di eventi al MUBA

childrenshare

Non so se qualcuno di voi è già stato al MUBA di Milano, il Museo dei bambini inaugurato pochi anni fa alla Rotonda di via Besana che organizza un sacco di laboratori, attività e mostre interessanti e innovative per piccoli e piccolissimi.

In questi giorni ho spulciato il programma di Childrenshare, il programma di eventi culturali del museo, volti all’inclusione (parola che amo moltissimo), che durerà sei mesi e che prevede tantissime iniziative e attività pensate per i bambini e le famiglie, legate ai temi di Expo. Sono previsti un sacco di workshop, performance, mostre-gioco, exhibit e installazioni che parlano il linguaggio dei bambini. Dateci un’occhiata, perché sembra meritare davvero: qui trovate il programma completo degli eventi (organizzati su turni).

Il 1, 2 e 3 maggio ci sarà l’inaugurazione (ingresso gratuito a prenotazione obbligatoria), con i Dancing Solar Flowers dell’artista francese Alexandre Dang, che comporrà un’installazione fatta di fiori in cartoncino con l’utilizzo dell’energia rinnovabile e con la collaborazione attiva di tutti i bambini presenti. Qui trovate informazioni e dettagli della giornata.

Come dicevamo, le iniziative previste sono veramente tantissime, per approfondire c’è anche il sito dedicato childrenshare.muba.it.

Buona giornata a tutti!

By Chiara

Arte, cultura e ambiente a Di palo in frasca

Ciao a tutti, siamo molto felici di annunciarvi una bella novità per il nostro territorio, un festival per la famiglia all’aria aperta pensato per accrescere la sensibilità ambientale anche dei nostri bimbi, attraverso il contatto diretto con la natura, l’arte, la cittadinanza attiva.

Di palo in frasca è un’iniziativa partita dal basso, organizzata dalla rete di associazioni pavesi Progetto Arca, e si terrà sabato e domenica 2-3 maggio a Pavia, al Bosco Grande e il 9 e 10 maggio a Spessa Po, al Centro Artemista, dalle 16 alle 23 il sabato e dalle 10 alle 18.30 la domenica.

Bambini e genitori verranno coinvolti attivamente in laboratori, spettacoli, percorsi avventurosi e momenti di gioco. I più piccoli potranno cimentarsi con le corde tra gli alberi per dondolare e arrampicare, passeggiare nel bosco al buio alla scoperta degli animali notturni, provare giochi circensi, assistere a spettacoli su energia, paesaggio e ambiente. L’ingresso è libero fino ai tre anni ed è previsto un biglietto ridotto di 2 euro per i bambini sotto i 13 anni. L’ingresso per gli adulti costerà 3 euro. Con il biglietto si potrà accedere a tutte le iniziative. Con il ricavato si soterranno le attività di educazione ambientale di Progetto ARCA – Associazioni in Rete per la Cultura e l’Ambiente, frutto della collaborazione di quattro associazioni del territorio (Associazione Amici dei Boschi ONLUS, Artemista, Energetica, Teatro Viaggiante).

Il programma completo della giornata è disponibile alla pagina facebook dipaloinfrasca2015.

di palo in frasca locandina a3 con programma-2

Per i laboratori e gli spettacoli è consigliata la prenotazione ai numeri 0382.303793 e 349.7252803 o all’indirizzo dipaloinfrasca2015@gmail.com. In caso di maltempo le attività si svolgeranno in forma ridotta ma comunque fedeli allo spirito dell’iniziativa.

Saranno inoltre disponibili un servizio di ristorazione che offrirà prodotti sostenibili e un’area pic-nic attrezzata.

Andiamoci in tanti! 🙂

by Chiara