Archivi tag: locali amici dei bambini pavia

Pavia, angolo bimbi al bar L’Angelo di Betty

Ciao a tutti, oggi vi volevo segnalare una piccola ma significativa realtà, che ho scoperto lavorando al progetto della rete dei negozi di Pavia amici dei bambini (per chi non sapesse di cosa si tratta, qui trovate tutti i dettagli). Di recente sono stata al bar L’angelo di Betty, che si trova in via Lovati 29, proprio di fronte alle scuole Maestri e Sante Zennaro. Ho trovato una realtà semplice ma attenta e piacevole, in cui le famiglie sono davvero ben accolte. E sappiamo che a Pavia non è così scontato. I proprietari (genitori tra l’altro a loro volta di una bambina piccola) hanno creato un piccolo “angolo” con libri, qualche gioco e colori per i bambini e hanno ideato anche una tessera e un mini-menu merenda pensati per i più piccoli.

IMG_20170112_140952.jpg

Niente di straordinario, se non fosse che io di angoli del genere a Pavia ne ho visti sempre ben pochi… ci tengo a segnalarvelo anche e soprattutto perché, parlando con i gestori, ho trovato una sincera disponibilità a rendere il bar sempre più un luogo amico dei più piccoli e la cosa non può che fare piacere.

Il bar aveva aderito tra l’altro anche al progetto Quartieri no slot. Un luogo semplice (che alcuni di voi mi sa già conoscono) ma che vale la pena di segnalare.

Un saluto a tutti!

Chiara

Annunci

Piscina il Lido: area bimbi

A proposito di locali amici dei bambini… domenica siamo andati con lisoski al Lido di Pavia, la piscina che ha inaugurato la stagione, e ta tan… sono superamici dei nani. Hanno all’interno del ristorante, non solo i seggioloni e il fasciatoio ma anche un’intera area (ikea) di gioco. Ovviamente far capire a Lisoski che l’attrattiva era la piscina e non i pastelli non è stato facile, ma ce l’abbiamo fatta.

Immagine

L’entusiasmo a fine giornata è stato tale che in bici mi ciondolava sulla schiena con il ciuccio in bocca e le braccia a penzoloni che alla rotonda del vul per un attimo ho temuto cadesse dal seggiolino per la forza di gravità. Mamma ansia, ovviamente. In realtà è arrivata fin sotto casa dormendo col sibilo, si è svegliata solo con il ragù nel piatto. God bless the swimming pool.

Solo due note rispetto alla gestione precedente:

– non hanno il cestone dei giochi a bordo piscina, quindi se li volete portateveli o fate come lisa che li rubava qua e la.. ma tutti i bambini poi verranno a reclamare il loro gioco (giustamente) e voi mamme arrossirete.

– non vale più come l’anno scorso che entrando alle 17 si paga meno. L’orario ridotto ora inizia alle 18: 9 euro cadauno per fare due ore di piscina non è a buon mercato, ma forse, hanno detto che aggiusteranno il tiro.

Confidiamo 😉

buona notte